Home > Amministrazione trasparente > Servizi erogati > Carta dei Servizi e standard di qualità

Carta dei Servizi e standard di qualità

Dlgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 32

Obblighi di pubblicazione concernenti i servizi erogati

1. Le pubbliche amministrazioni e i gestori di pubblici servizi pubblicano la carta dei servizi o il documento contenente gli standard di qualità dei servizi pubblici.

2. Le pubbliche amministrazioni e i gestori di pubblici servizi, individuati i servizi erogati agli utenti, sia finali che intermedi, ai sensi dell'articolo 10, comma 5, pubblicano:
a) i costi contabilizzati e il relativo andamento nel tempo;

b) LETTERA ABROGATA DAL D.LGS. 25 MAGGIO 2016, N. 97.

Carta dei Servizi e standard di qualità

 

E’ stata redatta la Carta della Qualità dei Servizi 2012, in ottemperanza agli articoli 13, comma 6, lettera f), e 28 del d.lgs. 150/2009 ed alle Delibere CiVIT 88/2010 e 3/2012 e rappresenta la carta dei servizi dell’Automobile Club Viterbo. ll documento tiene conto delle principali novità di cui alla Delibera CiVIT n. 3/2012, di seguito richiamate:

  • estensione del numero dei servizi per i quali definire e applicare gli standard di qualità;
  • esplicitazione e approfondimento del collegamento fra standard di qualità e altri elementi del ciclo di gestione della performance (in particolare Piano della performance e Programma triennale per la trasparenza e l’integrità);
  • ampliamento delle modalità di coinvolgimento degli utenti / stakeholder nelle varie fasi del processo di definizione e gestione degli standard di qualità dei servizi, con particolare riferimento alla fase di individuazione degli indicatori e dei relativi valori standard;
  • definizione di indicatori secondo la significatività e la rilevanza;potenziamento delle modalità di definizione, monitoraggio e revisione degli standard di qualità.

Inoltre, il documento dà atto dei principali aspetti di novità della presente delibera, rispetto alla delibera n. 88/2010, riguardano:

  • attenzione al processo di definizione e gestione degli standard di qualità;
  • inserimento di indicazioni in merito alla definizione dell’elenco dei servizi;
  • individuazione di dimensioni della qualità in relazione alle specificità dei servizi erogati;
  • riferimenti espliciti al collegamento fra standard di qualità e ciclo di gestione della performance;
  • informazioni relativamente alle modalità di coinvolgimento degli stakeholder e alla conduzione di indagini sulla soddisfazione degli utenti;
  • precisazioni relative alla gestione dei reclami.

CARTA DELLA QUALITA’ DEI SERVIZI

La Carta dei Servizi della Federazione adottata dagli organi Aci è diffusa presso tutti i punti di servizio della Federazione Aci ed è valida in tutto il territorio nazionale.

Contenuto inserito il 01-03-2018 aggiornato al 06-04-2023
Facebook Twitter Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente dell'Automobile Club è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT. CREDITI